Gastroenterologo

Dr.ssa Rita Monterubbianesi

Medico Chirurgo, specialista in Gastroenterologia, omeopata, esperta in nutrizione clinica
Prenota una visita

Curriculum ed attività


Titoli conseguiti

  • Specializzazione con Lode in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva;
  • Diploma Nazionale di Ecografia Clinica, rilasciato dalla Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia (SIUMB);
  • Diploma di Omeopatia presso la Scuola Omeopatica Hahnemanniana, S.I.M.O.H., di Roma;
  • Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia Sperimentale presso UO Gastroenterologia Policlinico Tor Vergata;
  • Master in Dietetica e Nutrizione Clinica, Istituto di Alta Formazione, Roma;
  • XVII Corso di Alimentazione e Nutrizione Umana, presso la Scuola di Nutrizione Salernitana.

Curriculum e attività

  • Diploma di laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università 'La Sapienza' di Roma con votazione 110/110 con lode.
  • Attività professionali attuali: Attualmente lavora come medico gastroenterologo, esperto in nutrizione, ed omeopata presso alcune strutture private a Roma. Per 10 anni (2005-2015) ha lavorato a tempo pieno presso la U.O.C. Gastroenterologia dell’AO San Camillo Forlanini di Roma, occupandosi in particolare di malattie infiammatorie croniche intestinali, ma diventando esperta nella gestione di tutte le patologie del tratto intestinale superiore ed inferiore;
  • Sostituto medico presso la ASL Roma C, branca Gastroenterologia.

Metodologie diagnostiche e terapeutiche

- Allergie ed intolleranze alimentari, disturbi dell'alvo (stipsi/diarrea), malattia celiaca, malattie da malassorbimento, malattie infiammatorie croniche intestinali (malattia di Crohn, Rettocolite Ulcerosa), diverticolosi, litiasi biliare,patologia perianale (ragadi, fistole, patologia emorroidaria) schemi nutrizionali personalizzati per patologie gastrointestinali o finalizzati al dimagrimento.

Dicono di me

Di seguito le recensioni rilasciate solo da utenti iDoctors verificati

Prestazioni e Patologie


METODO


La visita ha una durata di circa 45 minuti durante i quali cerco di conoscere chi ho davanti: la familiarità per malattie, le patologie pregresse, i disturbi del momento… ma anche cosa fa la persona nella vita, quali sono gli hobbies, i gusti. E poi mi interesso a cosa mangia, come mangia, dove mangia. L’alimentazione infatti ha un ruolo fondamentale nel mantenere il nostro benessere psico-fisico, ed incide positivamente (e negativamente) sulle patologie dell’apparato digerente. Introduciamo durante il giorno nutrienti che entrano direttamente in contatto con la mucosa del nostro intestino e che possono avere un ruolo terapeutico, neutrale ma anche dannoso. Dopo aver quindi ascoltato a lungo il paziente e discusso con lui della possibile diagnosi, eventuali accertamenti da eseguire e della più adatta terapia (che sarà chimica o naturale a seconda dei casi) educo il paziente ad un corretto stile alimentare per lui e per la sua sintomatologia. Negli anni ho compreso che non c’è un unico modo corretto di alimentarsi, ma che comunque bisogna sempre prediligere la qualità alla quantità ed è fondamentale la varietà. Variando gli alimenti noi prenderemo il buono ed il cattivo insito nella natura (tutti gli alimenti contengono oltre alle sostanze che servono al nostro organismo anche molecole potenzialmente tossiche come additivi, contaminanti ambientali o contaminanti microbiologici come tossine o muffe). Anche per il paziente che viene da me per perdere peso l’approccio sarà l’educazione alimentare e non la restrizione. Per dimagrire bisogna mangiare bene, non mangiare poco. Non serve calcolare il numero di calorie, ma scegliere consapevolmente eliminando per esempio zuccheri o farine raffinate non solo perché fanno ingrassare ma perché fanno male alla nostra salute. Solamente se il paziente, guidato dal medico, capisce come e cosa mangiare e comprende che l’attività fisica oltre che fatica è soddisfazione e lo fa stare bene, raggiungerà il peso ideale ma soprattutto lo manterrà nel tempo

Articoli e Pubblicazioni


  • Disturbi psicosomatici ed apparato gastrointestinale

    Lo stretto legame fra mente e corpo fa sì che talvolta un disagio psichico, uno stress protratto nel tempo o un evento particolarmente... continua

  • Disbiosi intestinale e COVID 19

    A metà febbraio è stato pubblicato un editoriale da parte di un gruppo di virologi cinesi coinvolti in prima linea nella... continua

  • I cibi del benessere

    Ciò che mangiamo ha una diretta influenza sul nostro umore e benessere psicologico? Sicuramente sì! L’alimentazione... continua

  • Intolleranza al lattosio

    Che cos'è?
    L’intolleranza al lattosio è una condizione piuttosto diffusa (circa il 40% degli... continua

  • Ernia iatale

    L'ernia si genera quando parte dello stomaco si sposta nell'area toracica attraverso lo hiatus esofageo. Scegli uno specialista che se ne occupa e... continua

  • Morbo di Crohn

    Il Morbo di Crohn è una patologia infiammatoria cronica che può colpire ogni tratto del tubo digerente.... continua

Convenzioni con Assicurazioni


Presso la Clinica privata "Salvator Mundi International Hospital", sita in Roma in viale delle Mura Gianicolensi 67, effettuo visite in convenzione con le maggiori compagnie di assicurazioni. Si può contattare direttamente la Clinica ai seguenti recapiti:

tel: 06588961

email: convenzioniassicurazioni@salvatormundi.it